Ad un'adolescente

In tanta luce di bellezza

l’occhio è ancora incerto.

Non sa, non vede.

Percepisce, ma confusamente.

Eppure l’attende

la stagione più bella.

Allora, il tuo occhio brillerà.

Sarà come se la rosa

si mostrasse nel massimo splendore.

Carpe diem.

Ma non t’illudere!

Cresceranno i tuoi interessi

i tuoi affetti

ma anche le prime ansie

e incertezze.

Potrai dare il meglio di te

ma intanto l’età

inesorabilmente crescerà

e a poco a poco

ti si mostreranno

dell’umana progenie

anche

le tante infamie

e gli inganni.

 

(aprile 2017)