Il silenzio notturno

Di notte

le strade sono deserte.

Sembra lo scenario fantastico

di un grandioso teatro all’aperto.

Dove sono gli omini

che di giorno

si affannano

per farsi largo

nell’affollata platea?

Forse stanno dormendo

sereni

se sogni inquieti

non ne turbano il sonno.

Se ascoltassero

ogni tanto

il silenzio notturno

anche la fatica di vivere

parrebbe più lieve.

 

(aprile 2014)