PER I DIRITTI DEI MINORI

La condizione dei minori è senza via di uscita? I minori saranno sempre e inevitabilmente solo ciò che vorranno gli adulti? Riusciranno mai a conquistare una vera autonomia? Potranno crescere senza costrizioni? A queste domande ho cercato di rispondere in modo problematico nei brevi scritti che seguono. E' sicuramente un tema non facile, ma che deve essere affrontato in modo nuovo e senza pregiudizi. Sembrerebbe scontato che, a causa della loro dipendenza dagli adulti, non possano accampare diritti e non possano pretendere di essere rispettati nella loro irripetibile individualità. Io affermo invece il contrario. I minori sono, al pari di tutti gli esseri umani, titolari di diritti inalienabili, come il diritto di nascere sani e di crescere liberi. La scuola e la famiglia, che sono le istituzioni sociali che presiedono alla loro formazione, devono assolutamente rispettarli e farli crescere senza pastoie ideologiche e religiose e devono acquisire chiaramente la consapevolezza che lo sviluppo ancora parziale della loro personalità non autorizza nessuno ad anticiparne le scelte future. La natura, quella propria e quella che li circonda, è un campo meraviglioso di indagine, in cui si deve esercitare tutta la loro curiosità e la loro gioia di apprendere, al di fuori di credenze irrazionali.

Puoi acquistarlo nelle Librerie Feltrinelli oppure on-line nei siti qui sotto:

Leggi tutto

Feltrinelli.it

Kataweb.it

Text Size

Oggi, ieri, domani...

Feature 1

Qualche tempo fa, parlando con il Direttore di “EX”, gli dicevo che forse le Associazioni dei talassemici italiani non hanno la consapevolezza dell’importanza del “Laboratorio di ricerca sulla terapia farmacologica e farmacogenomica della talassemia” di Ferrara. Di rimando...

Leggi tutto

In difesa dei bambini

Feature 2

La condizione dei minori è senza via di uscita? I minori saranno sempre e inevitabilmente solo ciò che vorranno gli adulti? Riusciranno mai a conquistare una vera autonomia? Potranno crescere senza costrizioni? A queste domande ho cercato di rispondere...

Leggi tutto

Riflessioni

Feature 3

Negli anni scorsi, abbiamo scritto diverse cose “In difesa dei bambini”. Da quegli scritti ci è parso utile ricavare brevi “riflessioni”.
Le abbiamo divise in tre “sezioni”, a seconda dei destinatari.
Una sezione la dedichiamo ai genitori, che...

Leggi tutto

Saluto ai visitatori

Viaggiando in rete, vi siete imbattuti, forse casualmente, in questo sito e forse penserete che, nel frastuono generale che ci assorda, non c’era bisogno di un’altra voce.

Ma, come si sa, nessuno è immune da narcisismo e così mi è venuta voglia di rendere noti a una platea più vasta i pensieri, le fantasie, le speranze che ho annotato nel tempo.

E’ una specie di diario.

Per invogliarvi a leggere il resto, più sotto ve ne propongo alcuni stralci e ... buon viaggio!

(novembre 2010)

Racconti

ADOLESCENZA

Negli ultimi mesi, il suo corpo aveva avuto dei trasalimenti, delle vibrazioni. Si era accorta che le sue forme si stavano leggermente modificando, ma non vi aveva dato molta importanza.

Vedeva  che  le ragazze più grandi erano vicine a farsi donne e, dentro di sé, inavvertitamente, aspettava che il suo corpo avesse il suo naturale sviluppo.

A tredici anni non aveva fretta. Come le aveva già accennato la mamma, sarebbe arrivato anche per lei un momento, in cui qualcosa di nuovo l’avrebbe avvertita che la sua vita stava per cambiare ma, al momento, Irene ne aveva solo una fantasia confusa.

Entrambi i genitori erano attenti alla sua crescita, anche psicologica. Con i modi più opportuni, quando pensavano che Irene fosse perfettamente in grado di capire, le avevano parlato con semplicità della vita, di come si nasce e di come si muore, le avevano fatto osservare la varietà della natura, l’avevano educata  a sentirsi bene nell’ambiente in cui viveva.

Leggi tutto

Vai all'indice dei racconti

Inserisci l'indirizzo e-mail associato al tuo account. Ti verrà inviato un codice di verifica. Appena l'avrai ricevuto, sarai in grado di scegliere una nuova password per il tuo account.

Resetta la tua Password

Altre pubblicazioni

 

E' disponibile anche:
- nella Libreria Pavanello di Rovigo


Si può acquistare anche nelle Librerie Feltrinelli
e nel sito www.lafeltrinelli.it (vai)

E' disponibile anche:
- nella Libreria Pavanello di Rovigo


  • LA FORZA DELLA SPERANZA
    (vai)

E' disponibile anche:
- nella Libreria Pavanello di Rovigo

 

. IL GATTO ... PENSANTE E ALTRI RACCONTI
(vai)

E' disponibile anche:
- nella Libreria Pavanello di Rovigo


VERSI ... SENZA PRETESE

Si puo acquistare nel sito de "Il mio libro (vai)

Si può acquistare anche:

- nel sito www.lafeltrinelli.it (vai)

Si può infine prenotare:

- in tutte le Librerie Feltrinelli


Rivista "EX"

Il periodico “EX” è la rivista dell’Associazione Emofilici e Talassemici di Ravenna.
Tutto ciò che è contenuto in questo sito è stato prima pubblicato su “EX”.
“EX” è stato fondato nel 1974 da Vincenzo Russo Serdoz, “un grande uomo”, che la malasanità italiana ci ha strappato prematuramente.
Dal 1982, “EX” è diretto da Brunello Mazzoli.

Per saperne di più

Who's Online

 1 visitatore online

Login Form